La Primavera degli Artisti

In occasione del decimo anniversario dalla fondazione della nostra Associazione abbiamo pensato di organizzare una panoramica su quella che è stata la moda femminile tra la fine dell’800 e la fine del 900. Abbiamo scelto di partire dal 1880, là dove avevamo lasciato la nostra ricerca in occasione delle celebrazioni del nostro illustre concittadino Ciro Pinsuti, e di esaminare i 100 anni successivi che, storicamente parlando, sono stati estremamente significativi nell’evoluzione del costume, dell’intendere il modo di vita e della tecnologia.

L’evoluzione della moda femminile, in particolare, è stata estremamente significativa nel sottolineare, nel corso del secolo, tutti i vari mutamenti sociali, economici, politici, culturali che si sono succeduti con una progressione rapidissima tra la fine del 1800 e la fine del 1900.

Ovviamente, come per il passato, il nostro non vuole essere un vero e proprio trattato, ma, partendo dai reperti locali, vuole essere una carrellata senza la presunzione di trasformarsi in un studio accademico.

Seguendo la vocazione che ci ha contraddistinto fin qui di promozione del territorio e delle tradizioni locali, abbiamo cercato di mettere in evidenza soprattutto gli aspetti significativi della nostra comunità.

Il nostro lavoro è stato uno sforzo corale dell’Associazione e delle nostre simpatizzanti che con grande entusiasmo hanno collaborato sia affidandoci gli abiti e accessori nascosti nei loro armadi, sia facendo opera di restauro e di classificazione per permetterci di creare un percorso che, attraverso la mostra, illustra l’evoluzione del costume della nostra realtà.

Abbiamo affiancato ai reperti locali, una serie di fotografie d’epoca per chiarire meglio le caratteristiche delle varie epoche che si sono succedute e che spesso, nell’arco di un solo decennio, hanno portato a vere e proprie rivoluzioni nell’abbigliamento.

Ci auguriamo di essere riuscite a dare un’idea di massima di quello che è stata la storia del vestire femminile.

 

Maggio 2013 – Volantino della Manifestazione “La Primavera degli Artisti”. Prima mostra collettiva di pittori locali su iniziativa dell’associazione

Maggio 2014 – Volantino della Manifestazione “La Primavera degli Artisti” Seconda Edizione

La Sala Agnolucci ed il Teatro Ciro Pinsuti sono stati i luoghi prescelti per accogliere una mostra dei lavori degli alunni degli istituti comprensivi di Sinalunga, Torrita-Trequanda e Lucignano-Marciano che hanno saputo interpretare con fantasia e creatività i temi dell’amicizia e della solidarietà proposti dall’Associazione.

Oltre all’esposizione, per ben due pomeriggi, gli artisti adulti hanno messo a disposizione dei ragazzi le loro abilità per far conoscere e sperimentare le tecniche legate alle singole espressioni artistiche figurative.

I ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Lucignano sono stati anche i protagonisti del film breve «L’amico Ritrovato» tratto dal romanzo di Uhlman.

A conclusione della manifestazione la sala del Teatro ha ospitato le performances dei giovanissimi  che si sono alternati sul palcoscenico dando prova delle loro abilità in campo sportivo (judo e ginnastica artistica) e musicale. Una piacevole sorpresa è stata l’esibizione del Maghetto Fabio, nostro buon amico.

 

La primavera degli artisti – 22 aprile-30 aprile 2017

 

Questa edizione ha visto la partecipazione degli alunni delle scuole di Sinalunga, Torrita e Trequanda che hanno partecipato con una serie di elaborati sul tema “In viaggio con la fantasia verso il futuro”, raccolti in una pubblicazione che è stata presentata presso la Multisala di Sinalunga.

Foto 1: la copertina del libro

Foto 2: un momento della presentazione del libro

 

 

Sabato 22 aprile 2017 – Sala Agnolucci

Nell’ambito de La Primavera degli artisti è stato presentato il libro di Paolo Ciampi «L’uomo che ci regalò i numeri - la vita e i viaggi di Leonardo Fibonacci» in cui si incontrano elementi che si adattano al tema dell’iniziativa: lo sguardo verso il futuro ed un tema caro all’autore, quello del viaggio. A seguire, l’inaugurazione della mostra di arti figurative.

Foto da 3 a 10: Vari momenti della presentazione del libro di Paolo Ciampi, dell’inaugurazione della mostra e della visita degli scolari.

 

23 aprile 2017

Durante le manifestazioni de «La Primavera degli Artisti» non poteva mancare uno spazio dedicato alla musica. Nella splendida cornice del Teatro Ciro Pinsuti, abbiamo avuto il piacere di riascoltare  la musica e le voci dei nostri giovani artisti che si sono esibiti in “Un Bacio a Primavera”.

Foto 11: Locandina

Foto 12-18: i presentatori della serata

Foto 19-21: Alcuni partecipanti

 

Martedì 25 aprile 2017 - All’interno della manifestazione “La Primavera degli Artisti” è stato presentato al teatro Ciro Pinsuti un “Viaggio nella Divina Commedia”.

Foto 22: Locandina

Domenica 30 aprile 2017 - A conclusione della mostra «La primavera degli Artisti», c’è stato un riconoscimento dell’Associazione alle opere più rappresentative sul tema: «viaggio nel futuro». Una commissione ha scelto un’opera per ogni settore: pittura, fotografia, scultura, altro, oltre ad un premio speciale del pubblico. Sono stati i bambini, grandi protagonisti di quest’anno, che in gran numero hanno visitato la mostra, a dare il loro voto alle opere che più li hanno colpiti.

Foto 23: premi

Foto 24-27: Opere premiate

 

 

Luglio 2013 – Serata conclusiva con assegnazione agli intervenuti di nove opere gentilmente donate dagli artisti partecipanti alla mostra